ATTI VANDALICI ALLO STADIO COMUNALE BOSIA

Giornate decisive per il futuro dell’impianto sportivo di via Ugo Foscolo.

Riflettori puntati sullo Stadio Comunale Bosia, risoluzione anticipata della concessione alla società biancorossa, intrepida attesa per l’individuazione di una nuova società sportiva alla quale affidare la gestione della struttura… .

Mentre il Comune di Asti e l’Assessore allo SPORT Mario Bovino sono impegnati nella selezione della nuova società sportiva alla quale affidare la struttura, vandali nella notte si sono introdotti furtivamente nello stadio distruggendo Locali ed attrezzature.

Nella mattinata di oggi sono intervenute sul posto volanti della polizia e della Digos per effettuare un sopralluogo in attesa della formale denuncia da parte del Comune.

Un atto vile, che lede nel profondo tutta la popolazione, soprattutto gli sportivi astigiani che non considerano lo Stadio solo un “bene comune” ma un monumento allo SPORT.

Dal sopralluogo è emerso che lo stadio non è dotato di un sistema di video sorveglianza, confidiamo pertanto nelle indagini delle forze dell’ordine affinché questo crimine non rimanga impunito.

Questa voce è stata pubblicata in News, Notizia e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*