Pensionati… QUATTORDICESIMA fino a 655 euro!

Buone notizie per milioni di pensionati italiani: la quattordicesima mensilità!

L’assegno spetta ai pensionati con un’età di almeno 64 anni e con un reddito complessivo personale fino a un massimo di 2 volte il minimo annuale del Fondo Pensioni relativo ai lavoratori dipendenti. Coinvolti pertanto i pensionati con un reddito annuale di 13.049,14 al massimo.

Sono esclusi dal calcolo il reddito del coniuge e i beni immobiliari, mentre in esame verrà preso esclusivamente il reddito derivante dalla pensione percepita.

Non hanno invece diritto alla quattordicesima alcune categorie di soggetti:

beneficiari di pensioni di guerra;
beneficiari di assegni sociali;
beneficiari di pensioni di invalidità civile;
beneficiari di pensioni privati
beneficiari di rendite INAIL.
Esclusi dunque dalla possibilità di percepire l’assegno supplementare relativo alla quattordicesima tutti i beneficiari di pensioni di invalidità, assegni per l’accompagnamento e di altri trattamenti assistenziali.

La quattordicesima sarà direttamente liquidata dall’INPS, senza dover presentare domanda né tanto meno alcuna documentazione. L‘importo cambia in base alla somma percepita e ai contributi versati nell’arco della vita lavorativa.

Tabella calcolo Quattordicesima:

Schema erogazione sostegno:

Questa voce è stata pubblicata in News, Notizia e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*